Trattamento ortesico del piede diabetico

Si parla di piede diabetico quando la neuropatia diabetica o l’arteriopatia degli arti inferiori compromettono la funzione o la struttura del piede.

Il piede diabetico (o piede neuropatico) rappresenta una complicanza cronica del diabete: si tratta di uno stato morboso che si sviluppa come conseguenza di neuropatia ed arteriopatia.

Un grave rischio di complicazione per un piede diabetico, in presenza di una ulcera aperta, è la probabile insorgenza di un’infezione; questa infatti costituisce spesso la vera causa che ne determina l’amputazione.

La neuropatia diabetica può provocare insensibilità o perdita della capacità di percepire dolore e cambiamenti di temperatura a livello delle estremità inferiori. Un paziente diabetico tende a non accorgersi della presenza di tagli, ferite, ustioni, congelamento a livello dei piedi, proprio perché viene indebolita la sua risposta di difesa al dolore.

Se, alla neuropatia diabetica, si aggiunge la cattiva circolazione a livello degli arti inferiori (arteriopatia e lesioni vascolari), anche un piccolo graffio sul piede può procurare danni gravi, ulcere sanguinanti che, a lungo andare, possono indurre in cancrena.

Un diabete non controllato e pericolosamente sottovalutato costituisce un concreto rischio, non solo per la salute dei piedi ma anche per la vita stessa del paziente.

In generale si può affermare che la miglior difesa nei confronti di una malattia è la conoscenza delle cause che possono determinarla; individuate tali cause è possibile scegliere le terapie più idonee a prevenirla.

Regole fondamentali per la prevenzione delle lesioni del piede

Ispezionare e lavare spesso i piedi
Controllare la temperatura dell’acqua col gomito o col termometro
Asciugare bene ma delicatamente
Usare calza che non stringano e cambiarle ogni giorno
Idratare il piede se secco con creme specifiche
Non usare callifughi o strumenti taglienti per le callosità
Tagliare le unghie con forbice a punte smusse, arrotondare con lima di cartone
Non camminare a piedi scalzi
Non usare fonti di calore diretta (borse dell’acqua calda, calorifero, camino, ecc)
Usare scarpe comode con punta rotonda e tacco non superiore a 4 cm
Quando si calzano scarpe nuove, controllare il piede dopo pochi minuti di cammino

Il Centro Ortopedico RO.GA. è specializzato nella prevenzione, nella cura e nel trattamento delle fasi acute.

 

Piede diabetico: grado di rischio

 

LINEA SCARPA DI SERIE

(??? foto e descrizione ???)

 

LINEA SCARPA SU MISURA

(??? foto e descrizione ???)

 

CALZE PER DIABIETICI

Si tratta di calze con una perfetta vestibilità grazie ad una forma egonomica che permette di mantenere una sensazione uniforme sul piede.

Caratteristiche specifiche:

  • Minimo tasso di tessuto elastico, al fine di non stringere in nessuna area
  • Tallone rinforzato
  • Punta priva di frizione
  • Fibre naturali per garantire un clima sano e compatibilità con la pelle

Destro e sinistro differenziati per maggior adattamento all’anatomia del piede

Resta connesso!

Vuoi ricevere aggiornamenti sulle nostre attività, promozioni e news.
Iscriviti adesso alla nostra newsletter inserendo la tua mail e sarai subito connesso.

Utility

Certificazioni

UNI EN ISO 9001:2015

Contributi pubblici:

Contributo conto esercizio €69.000,00 Invitalia

Contributo conto impianti €348.650,00 Invitalia

Credito imposta investimenti aree svantaggiate €34.117,50 Agenzia delle Entrate

La società ha ricevuto benefici rientranti nel regime degli aiuti di Stato e nel regime de minimis per i quali sussiste l’obbligo di pubblicazione nel registro nazionale degli aiuti di Stato di cui all’Art 52 della L.234/2012

Link