MANI BIONICHE

Michelangelo

La Michelangelo restituisce numerose funzioni della mano: cucinare, guidare l’auto, scrivere con una tastiera.
Grazie al suo design si integra perfettamente nell’aspetto naturale del corpo. Sono stati sviluppati guanti cosmetici adeguati e personalizzabili secondo il colore dell’utente .
Una particolarità è il polso ovale flessibile, più simile a quello umano. È indicata per pazienti con amputazioni trans-carpali e trans-radiali.

Michelangelo

La mano Michelangelo ha diversi schemi di presa:

  • posizione neutrale:è utile nelle attività quotidiane quali agitare le mani, mantenere un oggetto, vestirsi;
  • posizione laterale: il pollice si muove verso l’indice e in questo modo si possono afferrare oggetti quali carte di credito, riviste, stoviglie;
  • palmo aperto: l’ampiezza della mano ha un apertura massima, il pollice rimane in posizione di apertura ed è utile per mantenere piatti, ciotole e padelle;
  • presa in opposizione: la posizione della mano è completamente aperta a metà apertura e consente di afferrare oggetti con un grande diametro, quali tazze, bottiglie;
  • presa tridigitale: il pollice forma una presa a tre punte con dito indice e medio, per una presa precisa che consente di afferrare una biro, raccogliere piccoli oggetti.

Il Centro Ortopedico RO.GA. è specializzato nella Tecnologia Bionica per arto superiore e il nostro team è in grado di consigliare ed installare l’arto più adatto alle singole situazioni.

MICHELANGELO

IT'S THE FUTURE

Riproduci video

Resta connesso!

Vuoi ricevere aggiornamenti sulle nostre attività, promozioni e news.
Iscriviti adesso alla nostra newsletter inserendo la tua mail e sarai subito connesso.

Contattaci

Centro Ortopedico

+39 0935 41555

h08:30 - 13:00 / h14:30 - 19:00

Area Medico Riabilitativa
Amministrazione

+39 0935 533657

h09:00 - 13:00 / h14:30 - 19:00

Utility

Certificazioni

UNI EN ISO 9001:2015

Contributi pubblici:

Contributo conto esercizio €69.000,00 Invitalia

Contributo conto impianti €348.650,00 Invitalia

Credito imposta investimenti aree svantaggiate €34.117,50 Agenzia delle Entrate

La società ha ricevuto benefici rientranti nel regime degli aiuti di Stato e nel regime de minimis per i quali sussiste l’obbligo di pubblicazione nel registro nazionale degli aiuti di Stato di cui all’Art 52 della L.234/2012

Link