Tutore in carbonio flessibile

Realizzato con articolazioni
Fior & Gentz

Scienza, tecnologia ed innovazione sono i capisaldi della nostra azienda.
Per questo motivo la ROGA punta ad offrire ai propri pazienti sempre il meglio.

Lo studio continuo ci ha condotti ad applicare per le nostre ortesi una nuova tecnica di lavorazione. Ad oggi siamo in grado di offrire ai nostri pazienti al tempo stesso ortesi molto più leggere (meno di 1kg),  molto più resistenti e dal punto di vista estetico molto più belle.

Team

Riabilitativo

Per i pazienti paraplegici l’obiettivo del cammino è molto importante e spesso rappresenta una sfida anche per il team riabilitativo che vuole soddisfare le esigenze locomotorie del paziente e soprattutto l’attuazione della prevenzione di patologie associate alla postura seduta prolungata.

È la sfida che i tecnici ed i terapisti della ROGA giornalmente accettano.

La proposta del cammino al paziente paraplegico rappresenta un grosso limite ed una sfida per i professionisti che lavorano in team, poiché lo stesso soffre spesso di amare delusioni dovute a fallimenti ortesici precedentemente utilizzati.

La stazione eretta ed il cammino con ortesi, ha un significativo valore preventivo di numerose patologie articolari e ossee.

Processo
di lavorazione

La nostra lavorazione prevede moltissime fasi, tutte di fondamentale importanza. Il primo e fondamentale step per la realizzazione dei tutori è la valutazione tecnica. La condizione muscolare residua determina un quadro generale che viene sottoposto da parte del team di fisioterapisti e tecnici della ROGA ad un attento studio e ad un’ accurata valutazione.

Il risultato della valutazione e della configurazione ortesica determina la scelta delle componenti migliori per la realizzazione dell’ortesi.

Tutore K.A.F.O.

Il tutore tipo K.A.F.O ha le seguenti componenti articolai Fior & Gentz:

  • articolazione di ginocchio;
  • articolazione di caviglia.

 

L’articolazione di caviglia in titanio, al suo interno contiene delle particolari molle regolabili per assecondare gli atteggiamenti posturali del paziente.

Tali molle sono in grado di conservare energia cinetica utile per dare al paziente stesso una maggior propulsione durante le fasi del passo.

L’articolazione di ginocchio è regolabile su 3 modalità:

  • articolazione libera ( raramente utilizzata nei pazienti paraplegici );
  • articolazione fissa;
  • articolazione modulare.

 

L’intera lavorazione è realizzata con componenti di altissima qualità, da noi selezionati.

Carbonio e kevlar renderanno il tutore leggerissimo e dinamico, ed estremamente flessibile nelle zone che lo permettono.

Questo aspetto innovativo è facilmente riscontrabile dai nostri pazienti che utilizzavano tutori ormai obsoleti.

Tutore K.A.F.O.

RESISTENZA E LEGGEREZZA

Riproduci video

— Area Ortesi —

Articoli recenti

Tendinopatia Glutea

Soffri di dolori nella zona laterale dell’anca, soprattutto quando cammini o fai le scale, talmente

Resta connesso!

Vuoi ricevere aggiornamenti sulle nostre attività, promozioni e news.
Iscriviti adesso alla nostra newsletter inserendo la tua mail e sarai subito connesso.

Contattaci

Centro Ortopedico

+39 0935 41555

h08:30 - 13:00 / h14:30 - 19:00

Area Medico Riabilitativa
Amministrazione

+39 0935 533657

h09:00 - 13:00 / h14:30 - 19:00

Utility

Certificazioni

UNI EN ISO 9001:2015

Contributi pubblici:

Contributo conto esercizio €69.000,00 Invitalia

Contributo conto impianti €348.650,00 Invitalia

Credito imposta investimenti aree svantaggiate €34.117,50 Agenzia delle Entrate

La società ha ricevuto benefici rientranti nel regime degli aiuti di Stato e nel regime de minimis per i quali sussiste l’obbligo di pubblicazione nel registro nazionale degli aiuti di Stato di cui all’Art 52 della L.234/2012

Link