È il riconoscimento ottenuto da Roga, società leader nel settore ortopedico, che ha ricevuto il bollino verde dall’Iss per produrre i Dispositivi di protezione individuale (Dpi). Una partnership tra pubblico e privato che produrrà anche un incremento di posti di lavoro. Il laboratorio di produzione di mascherine e visiere è stato creato in un’ala delle officine ortopediche a Pergusa.

La storica ditta ennese, attiva dal 1930, è infatti tra le aziende che hanno avuto accesso al programma del “CuraItalia Incentivi” promosso da Invitalia, agenzia del ministero dell’Economia per la crescita economica, pensato per adeguare la produzione nazionale di dispositivi medici e di protezione individuale durante l’emergenza epidemiologica.

“Un progetto – spiegano da Roga – coerente con la missione dell’azienda di migliorare la qualità della vita delle persone e che da sempre è protagonista di investimenti a carattere benefico come una serie di protesi, di arti superiori e inferiore, donati a bambini ospiti di missioni nel sud dell’Africa. Per questo progetto l’azienda ha investito in impianti fortemente innovativi pensati per la produzione in Cad con grafica computerizzata , tra i quali spicca , in particolare, una stampante 3D industriale con tecnologia all’avanguardia”.

Articoli recenti

La nutrizione Sportiva

La Nutrizione Sportiva è una scienza recentemente affermata nel panorama scientifico internazionale, grazie a studi

L’instabilità vertebrale

POLIAMBULATORIO L’instabilità vertebrale è una condizione patologica che conduce ad una significativa diminuzione della capacità

Resta connesso!

Vuoi ricevere aggiornamenti sulle nostre attività, promozioni e news.
Iscriviti adesso alla nostra newsletter inserendo la tua mail e sarai subito connesso.

Contattaci

Centro Ortopedico

+39 0935 41555

h08:30 - 13:00 / h14:30 - 19:00

Area Medico Riabilitativa
Amministrazione

+39 0935 533657

h09:00 - 13:00 / h14:30 - 19:00

Utility

Certificazioni

UNI EN ISO 9001:2015

Contributi pubblici:

Contributo conto esercizio €69.000,00 Invitalia

Contributo conto impianti €348.650,00 Invitalia

Credito imposta investimenti aree svantaggiate €34.117,50 Agenzia delle Entrate

La società ha ricevuto benefici rientranti nel regime degli aiuti di Stato e nel regime de minimis per i quali sussiste l’obbligo di pubblicazione nel registro nazionale degli aiuti di Stato di cui all’Art 52 della L.234/2012

Link